Un rapporto pubblicato oggi da Moody’s dice che il 2013 sara’ ancora un anno difficile per le aziende europee: e’ probabile che nel 2013 si assisterà a un deterioramento graduale dovuto alla crisi del debito sovrano e generato dalle persistenti limitazioni alla concessione di prestiti da parte delle banche, intente a ridurre la leva finanziaria e a rafforzare la propria capitalizzazione.

Fonte: Adnkronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *